Ti trovi in:

Home » Territorio » I luoghi dell'arte » casa vicario

casa vicario

di Venerdì, 15 Aprile 2016 - Ultima modifica: Sabato, 30 Aprile 2016

La Casa del Vicario, casa della Comunità

Immagine decorativa

Affacciata sull’antico tracciato che collega la Pieve al Castello, la Casa del Vicario, nella contrada di Vigo, è un luogo simbolo per tutta la comunità di Avio. è composta da due edifici distinti: la Casa delle decime e la sede vicariale. Pur mancando informazioni certe sulla data della sua erezione, gli storici convergono nel credere che un primo edificio in muratura sia stato eretto nel Duecento. Una tesi che andrebbe a rafforzare l’ipotesi che proprio qui ci fosse il magazzino nel quale, come è testimoniato nei documenti del 1203, i Castelbarco custodivano i frutti dei loro balzelli. Nel 1411, dopo l’annessione alla Repubblica di Venezia, l’edificio fu interessato da alcune modifiche strutturali e diventò il luogo dove il Vicario, eletto dai capifamiglia, esercitava la giustizia civile e criminale: la presenza di un affresco rappresentante il Leone di San Marco, unico dipinto di questo genere risalente all’epoca veneziana, ancora conservato in Vallagarina, è la testimonianza più evidente di questo periodo storico in cui la Magnifica Comunità di Avio raggiunse la sua maggiore autonomia. La Casa del Vicario è stata recentemente oggetto di un complesso intervento di restauro che l’ha restituita all’utilizzo pubblico. Nel piccolo museo di storia locale, sono custodite testimonianze di epoca romana e sculture a carattere religioso. Un allestimento multimediale, infine, racconta le vicende del territorio in epoca vicariale.

Posizione GPS